Press & Media

gruppo per vince il premio Social Impact Index come azienda italiana a miglior impatto sociale

Si chiama Social Impact Index il nuovo indicatore progettato da Fabbrica per l’Eccellenza, la learning community della Compagnia delle Opere, in collaborazione con Università Ca’ Foscari di Venezia, che assegna alle aziende iscritte un punteggio da zero a cento in base a una serie di KPI che sintetizzano quanto la strategia di una singola impresa sia ispirata all’innovazione e al progresso sociale.

Il Social Impact Index è stato presentato lo scorso novembre durante il 3° Forum Annuale Media Impresa Italiana a Firenze e ha visto il gruppo per distinguersi tra le imprese più all’avanguardia in termini di impatto sui lavoratori, sulla comunità, sull’ambiente e sui clienti con un punteggio di 98,2.

Core business del gruppo per è il ripristino e il recupero di immobili e beni danneggiati da sinistri (incendi, allagamenti, esondazioni, terremoti, etc.): per questo, è da oltre 10 anni che l’azienda assiste privati, aziende ed enti pubblici nella gestione di “imprevisti” che, nella maggior parte dei casi, mettono a rischio la produttività e la salute di chi li subisce. Ed è proprio per l’impatto sociale generato dalle strategie di gestione del modello di business che gruppo per si è posizionata al primo posto di una graduatoria formata da 10 aziende ritenute tra le più virtuose; a motivare il conseguimento di questo ottimo risultato è la percezione che la comunità ha del gruppo per come impresa innovatrice e promotrice di nuove soluzioni, utili a soddisfare i bisogni non solo dei clienti ma anche delle comunità locali.

Un primo tratto distintivo di gruppo per è la formazione del personale, la sua forza primaria, a cui viene richiesta la massima disponibilità ad adattarsi nel miglior modo ai clienti e alle loro esigenze. Lavorare nell’ambito del pronto intervento richiede, infatti, piena dedizione da parte di tutto lo staff, strategico ed operativo, perché è solo grazie a lavoro di squadra e coordinamento che si ottengono i migliori risultati e il riconoscimento di un cliente soddisfatto.

Altro tratto fondamentale nel modello di business del gruppo per è la continua attenzione alla ricerca e allo sviluppo di nuove metodologie di decontaminazione a ridotto impatto ambientale.

“Siamo molto felici di aver vinto questo premio che contraddistingue molto il nostro modo di fare impresa, cercando modalità sempre nuove e sostenibili per svolgere la nostra attività”, ha affermato con orgoglio Stefano Sala, Amministratore Delegato del gruppo per. “Vogliamo mostrare che l’azienda ha anche una componente immateriale decisiva che risiede nella capacità originale di rispondere in modo nuovo alle esigenze”.

Il Social Impact Index sarà presentato al Ministro dell’Economia, alle istituzioni bancarie e ai governi regionali oltre che all’evento Economy of Francesco di marzo 2020 ad Assisi, l’incontro internazionale voluto da Papa Francesco “perché l’economia di oggi e di domani sia più giusta, fraterna e sostenibile”.