Servizi

Deumidificazione per l’edilizia

I problemi di umidità in edilizia possono essere sia di semplice soluzione, come effettuare un’asciugatura a seguito di un danno da acqua, sia di maggior complessità, come riportare un massetto al suo originale livello di umidità. Non è pertanto possibile proporre soluzioni di deumidificazione “standard”: è fondamentale offrire soluzioni che tengano conto del problema da risolvere, della peculiarità della superficie da trattare nonché del contesto ambientale. Per ottenere risultati ottimali ed efficienti in ambito di deumidificazione muri e ambienti è fondamentale affidarsi ad tecnici esperti in grado di analizzare in modo dettagliato il problema per proporre di volta in volta la soluzione più opportuna. Grazie alla conoscenza approfondita dei materiali edili, alla competenza tecnica e all’ausilio delle più recenti tecnologie, per è in grado di elaborare un progetto di intervento per accelerare i tempi di asciugatura, rispettando i requisiti tecnici dei materiali ed i tempi di consegna. Eventuali ritardi nelle ricostruzioni edili comporterebbero infatti danni economici e finanziari, perdita di credibilità e, talvolta, perdita di affari a lungo termine.

Servizi

  • Asciugatura massetti: installazione di macchinari che permettono di eliminare l’acqua di lavorazione e portare il massetto all’umidità ottimale per la posa di parquet, resine o altri materiali igrosensibili. I tempi di asciugatura con queste tecniche possono variare da un massimo di circa 15 giorni mediante aria essiccata, fino ai 2/3 giorni con la tecnologia a microonde.
  • Asciugature edili: studio e realizzazione di piani di asciugatura in tempi predefiniti di ambienti di nuova costruzione, accelerando le attività di imbiancatura, anche in ambienti poco ventilati; i tempi di asciugatura dei locali trattati sono ridotte a poche ore per locale.
  • Barriere contro umidità di risalita: diagnosi per identificare il tipo di problema e realizzazione di barriere, secondo la miglior tecnologia solutiva per la specifica situazione. Il successivo intervento di deumidificazione controllata garantisce una corretta asciugatura dell’umidità presente nella muratura trattata, in modo tale da poter effettuare in tempi brevi l’intonacatura della muratura stessa e riconsegnare al termine delle operazioni il muro asciutto e risanato.
  • Diagnosi e consulenza sull’umidità: identificazione della causa nascosta di problemi di umidità (infiltrazioni, condensa, risalita, etc…), attraverso l’utilizzo di strumenti di diagnosi non distruttiva e redazione di piani di intervento e azioni correttive.

Le strumentazioni

  • Deumidificatore a condensazione: l’aria catturata dal sistema di deumidificazione è raffreddata tramite una batteria di refrigerazione del circuito frigorifero fino a raggiungere una temperatura inferiore al punto di rugiada, consentendo così la condensazione del vapore acqueo e la sua trasformazione in acqua.
  • Deumidificazione ad assorbimento chimico: il cuore del deumidificatore è un rotore igroscopico a nido d’ape che, quando viene riscaldato da una corrente di aria calda, elimina l’umidità catturata restituendo aria secca.
  • Ventilatore: per una buona asciugatura occorre una adeguata ventilazione, che stimoli e velocizzi l’evaporazione dell’umidità.
  • Apparecchiature a microonde: attrezzatura specifica per l’asciugatura profonda delle murature e dei massetti prima della posa di pavimenti in legno o linoleum.
  • Lampada a infrarosso: per asciugature localizzate su murature o pavimentazioni.