Sanificazione da Coronavirus

I Coronavirus sono una vasta famiglia di virus che infetta principalmente il mondo animale, i mammiferi e gli uccelli. Alcuni tipi di Coronavirus contagiano anche l’uomo, provocando infezioni all’apparato respiratorio e problemi gastrointerinali e si ritiene siano la causa di una significativa percentuale delle comuni malattie influenzali, nella stagione invernale e primaverile.

Si diffondono principalmente attraverso il contatto stretto con una persona malata. La via primaria sono le  goccioline del respiro delle persone infette. Il virus può sopravvivere su superfici inerte per un breve periodo di tempo.

E’ importante effettuare operazioni straordinarie di igienizzazione degli ambienti e sanificazione delle superfici per rendere sicuri anche gli ambienti più complessi.

Metodi di sanificazione

Grazie alla costante collaborazione con il Dipartimento di Chimica dell’Università di Pavia, il gruppo per ha elaborato tre metodologie di intervento per la sanificazione da Coronavirus.

Le diverse metodologie permettono l’applicazione in tutte le tipologie di ambiente, su ogni superficie o impianto.

  • Sanificazione manuale chimica

Attraverso l’utilizzo di un prodotto chimico, appositamente elaborato, per applicazione manuale o airless, è possibile eliminare la presenza dei virus da tutte le superfici trattate.

  • Nebulizzazione

Il metodo consiste in un’azione di nebulizzazione sulle superfici di uno specifico prodotto disinfettante che abbatte la carica microbica presente sui diversi materiali, rendendoli puliti e sicuri

  • Ozonizzazione

Grazie al suo potere sterilizzante l’ozono, è in grado di distruggere il virus. La sua applicazione permette grande rapidità di intervento e consente di raggiungere anche gli spazi scarsamente accessibili.

Visita la pagina dell’ozonizzazione oppure quella della nebulizzazione per avere maggiori informazioni.

Oltre ai servizi di sanificazione professionale, gruppo per ha sviluppato una linea di prodotti per l’igienizzazione delle superfici e per la detersione delle mani. Visita la pagina relativa ai prodotti per saperne di più.

Coronavirus

CREDITO D’IMPOSTA PER LE SPESE DI SANIFICAZIONE DEGLI AMBIENTI DI LAVORO

E’ previsto un credito d’imposta nella misura del 50% delle spese di sanificazione degli ambienti e degli strumenti di lavoro.

Saranno agevolate le spese per un importo massimo pari a 20.000,00 euro con un credito d’imposta massimo pari al 50% e, quindi, euro 10.000,00.

I beneficiari sono gli imprenditori ed i professionisti. Tale credito d’imposta è soggetto al limite di euro 50 milioni di euro. Per le modalità di applicazione e fruizione del credito sarà necessario attendere l’emanazione di apposito Decreto.

Richiedi un preventivo gratuito e senza impegno


ESPRESSIONE DEL CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo presto consenso al trattamento dei dati personali forniti per la finalità indicata, con le modalità e nei limiti indicati da questa informativa.