Case history
Recupero cartaceo post allagamento

Un violento nubifragio provoca l’allagamento dell’archivio di un noto studio legale nel centro di Milano. L’acqua invade il locale seminterrato fino ad un’altezza di circa 50 cm, bagnando i documenti raccolti in faldoni, posizionati a livello terra. L’acqua colpisce 95 faldoni e 18 cartoni, rendendo molto difficile la leggibilità dei fogli contenuti, incollatisi fra loro. Vista l’importanza dell’archivio e dei dati in esso raccolti, si decide di procedere al recupero tramite sublimazione. Questo processo consiste nell’eliminazione totale delle particelle d’acqua assorbite dalla carta attraverso due fasi: una di solidificazione, con il passaggio dallo stato liquido a quello solido; la seconda di sublimazione, durante la quale, con particolari macchine sottovuoto, l’acqua è fatta passare dallo stato solido a quello gassoso senza il passaggio allo stato liquido.

Il processo di solidificazione ha favorito in maniera naturale e non aggressiva la separazione dei singoli fogli, rispettando i tratti dell’inchiostro sui documenti. I faldoni, suddivisi in piccoli blocchi, sono inseriti delicatamente all’interno di un forno liofilizzatore per il processo di sublimazione del ghiaccio, tarando i valori di pressione e temperatura in base al peso del materiale da asciugare. Al termine del ciclo, le pagine tornano asciutte e integre: un risultato ottimo, considerando che i documenti sono rimasti in acqua e poi accatastati senza trattamento per molti giorni. La leggibilità dei documenti – come richiesto dal cliente – è salvaguardata; solamente il danno estetico non è totalmente rimediabile e i fogli rimangano leggermente ondulati. Fortunatamente, l’intervento di per spa, oltre a recuperare integralmente i documenti, impedisce la formazione di spore e muffe, che avrebbero richiesto l’impiego di forni radioattivi per eliminare la proliferazione di forme batteriche dai beni. Dopo il trattamento nel forno di liofilizzazione, il fascicolo risulta integro e le singole pagine facilmente sfogliabili. Timbri, tratti di inchiostro e annotazioni a matita hanno mantenuto i contorni intatti e definiti.

Serivizi correlati